Perché scegliere uno shampoo senza solfati

Motivi per cui è meglio utilizzare uno shampoo che non contiene solfati

È stato dimostrato che i solfati sono dannosi, ma non tutti sanno perché è meglio scegliere prodotti che non hanno questi tensioattivi. Ecco dunque una lista che spiega perché è preferibile utilizzare shampoo senza solfati…

Detersione più delicata

Oltre per l’effetto stabilizzante, i solfati vengono impiegati per far sì che lo shampoo produca tanta schiuma, aspetto che di primo acchito può sembrare positivo, ma che in realtà può essere dannoso per i capelli, sfibrarli e renderli più deboli, inoltre, a lungo andare può provocare dermatiti nei soggetti più deboli.

In pratica, se si vuole effettuare un lavaggio delicato, uno shampoo senza solfati è già un’ottima soluzione.

È adatto per chi deve lavare i capelli spesso

D’estate, quando si va quotidianamente in palestra ed in altre situazioni può essere necessario dover lavare i capelli tutti i giorni, ma queste azione ripetuta può comportare danni al cuoio capelluto e peggiorare la salute generale dei capelli, a meno che non si usi uno shampoo senza solfati, che è delicato e assicura la giusta detersione.

È ottimo per chi ha i capelli fragili o danneggiati

Sia per cause naturali che non, i capelli possono diventare fragili, spezzarsi e subire danni vari. In questo caso utilizzare uno shampoo senza solfati può essere un buon modo per arginare il problema ed evitare peggioramenti senza dover rinunciare ad una detersione efficiente.

Si può utilizzare per provare l’esperienza di co-washing

Quello del co-washing è un trend in continua crescita che ha avuto inizio negli USA. In sostanza si tratta di lavarsi i capelli con il balsamo al posto dello shampoo e per provare questa esperienza con uno shampoo senza solfati basta optare per un prodotto che ha una struttura più cremosa.

È uno shampoo versatile

Lo shampoo senza solfati è ottimo se si vuole avere a disposizione un prodotto versatile, da utilizzare in qualsiasi situazione: a casa, in vacanza, in palestra, etc. Inoltre, uno shampoo senza solfati è perfetto anche come base per scrub, maschere delicate ed altri prodotti fai da te.

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui conviene utilizzare uno shampoo senza solfati invece di uno normale, ma la lista potrebbe continuare ancora. Si consideri anche il fatto che la maggior parte degli shampoo senza solfati sono generati in maniera tale da poter garantire l’idratazione necessaria ai capelli, il giusto effetto voluminizzante ed altri aspetti necessari per avere una chioma sana.

Non solo, generalmente lo shampoo senza solfati, per garantire una detersione delicata ma completa spesso contiene anche numerosi ingredienti naturali, più dello shampoo “normale”.

Sono molti i vantaggi che si traggono dall’utilizzo di uno shampoo senza solfati e provarlo non può che essere un’esperienza positiva, inoltre anche se inizialmente la mancanza di una quantità di schiuma esagerata alla quale si è abituati può risultare strana e può indurre ad utilizzare una quantità di prodotto esagerata, basteranno un paio di lavaggi per rendersi conto del fatto che non serve abbondare per ottenere un effetto sano e pulito.

Scrub corpo: come sceglierli e quali acquistare

 

Scrub corpo, ma ne vogliamo parlare?
Penso che sia la migliore invenzione che la pelle del corpo di ogni individuo abbia mai immaginato, siete d’accordo con me? Non posso però affermare con la stessa decisione la facilità di trovare quello giusto.
Si perché tra gommage, esfolianti, scrub oleosi, peeling trovare il vero scrub, quello che scartavetra per intenderci non è cosa facile.
La mia pelle del corpo, estremamente secca (e quando parlo di estremismo non scherzo) necessità di  scrubbing frequente che levighi ed elimini le cellule morte. Insomma io la pelle liscia come  ali di farfalla la voglio davvero, voi no?




Scrub corpo: a cosa serve e dove comprarlo

Lo scrub corpo è un prodotto di bellezza che NON PUO’ mancare nella beauty routine di ogni donna e lo dico seriamente. Conosco donne che non hanno mai fatto una scrub alla pelle del loro corpo oppure si ricordano di farlo una volta all’anno: male, molto male.

Lo scrub è un vero e proprio trattamento di benessere per la pelle, aiuta ad eliminare le cellule morte che si depositano sulla superficie e rendono la pelle al tatto e alla vista dura e spenta.


Il trattamento è domestico, basta infatti massaggiare delicatamente la pelle del corpo con il prodotto giusto per rimuovere le cellule morte, levigare l’epidermide e donare luminosità. Inoltre, il prodotto unito alla modalità di applicazione permette di riattivare il microcircolo e coadiuva la fuoriuscita di comedoni.

Lo scrub si presenta sotto forma di diverse consistenze: creme, lozioni e oli. Queste contengono al loro interno diverse componenti che hanno azioni più o meno esfolianti, tra queste sfere di polietilene, sale grosso o fine, zucchero, caffè, noccioli di frutto polverizzati.

Il fine principale di questi prodotti è ovviamente quello di scrubbare la pelle, tuttavia grazie alla quantità di scrub presenti sul mercato sarà possibile scegliere anche quello più adatto alla propria pelle e alle proprie esigenze: idratante, anticellulite, rassodante, ecc…

Comprare uno scrub oggi è davvero semplicissimo, è un prodotto che si trova ovunque: nei supermercati, nelle farmacie, nelle profumerie e anche online. Quest’ultima modalità sopratutto mi ha consentito di fare dei super affari, ma ve ne parlo tra un attimo.

Se siete amanti del fai da te, potrete sbizzarrirvi nel creare lo scrub perfetto per le vostre esigenze. In realtà quella dei scrub fai da te è una pratica piuttosto diffusa, probabilmente grazie alla sua semplicità e alla reperibilità dei prodotti per realizzarlo, tra questi miele, olio, sale o zucchero. Io stessa in passato mi sono divertita a realizzare degli scrub tuttavia per questione di tempo e praticità  sono tornata nuovamente ad acquistarli.




Scrub corpo, come sceglierlo



Come ho anticipato, i scrub presenti sul mercato sono davvero tantissimi e di conseguenza non sarà difficile imbattersi in acquisti sbagliati.
La scelta dello scrub giusto dipende molto dalle vostre esigenze e da quelle delle vostra pelle, se soffrite di secchezza ad esempio sarà utile scegliere uno scrub che al suo interno ha anche delle materie prime in grado di idratare la pelle. Se avete il problema di perdita di tono, ad esempio sulle braccia, potete affidarvi agli scrub rassodanti e ancora, se siete nel periodo di trattamenti anticellulite vi farà piacere sapere che esistono dei prodotti scrubbanti formulati proprio per prevenire e combattere questi inestetismi.

Quando procedete all’acquisto del vostro scrub tenete conto anche del periodo, in inverno avrete necessariamente bisogno di uno scrub per levigare la pelle che tende a seccarsi a causa del freddo e degli agenti atmosferici alla quale è esposta. Andando incontro all’estate invece vi basterà sapere che un trattamento di esfoliazione è necessario per preparare la pelle a ricevere il sole. Questo contribuirà ad un’abbronzatura omogenea e ben definita.


Prima di acquistare lo scrub, se vi è possibile, provate a chiedere al vostro negozio di fiducia uno o più campioncini da testare sulla vostra pelle per provare la consistenza e il risultato finale.

I migliori scrub corpo che ho provato. Opinioni e recensioni

Ho provato più scrub io che…davvero non saprei.
Da diversi anni a questa parte lo scrub è diventato elemento fondamentale della mia skin routine, per questo ne acquisto davvero tanti e ammetto che non sono sempre soddisfatta dei risultati perché no, uno scrub non vale l’altro.


Tra i tantissimi scrub che ho provato ce ne sono alcuni che per un motivo o per un altro meritano di essere provati perché si, i risultati sulla pelle sono evidenti.


 

Il primo della lista è il Thalasso Scrub di Geomar, il miglior scrub che io abbia mai provato, ottimo anche nella sua versione “rimodellante”. Questo scrub elimina cellule morte e impurità dalla cute regalando una pelle morbida, luminosa e levigata grazie alla presenza di sale marino, olio di mandorla, germe di grano, oli essenziali di arancio e mandarino, oligoelementi del mar morto.

Lo straconsiglio!!



Con lo Scrub Copro Sale Marino di Biopoint ammetto di non aver avuto il colpo di fulmine. Incuriosita da un’offerta trovata online ho deciso di provarlo e la prima applicazione è stata un disastro. Senza leggere le istruzioni infatti, ho applicato il prodotto sotto la doccia come faccio sempre è il risultato è stato che l’unica cosa che ha sentito la mia pelle sono stati gli olii di Moringa e di Monoi che hanno totalmente azzerato l’effetto scrubbante.
Solo in un secondo momento ho capito che lo scrub va applicato prima della doccia sulla pelle umida o asciutta e in questo caso si, vi assicuro che l’effetto esfoliante è ben definito. La presenza di olii corposi rende comunque la resa finale un po’ “unta”, consiglio quindi di non esagerare con l’applicazione del prodotto.


Lo scrub Sabon è un prodotto che amo inserire nella mia skin routine sopratutto quando la pelle ha bisogno di coccole. Quello che più mi piace di questi scrub è il mix attento di materie prime che lo compongono che idratano e profumano la pelle in maniera evidente. I granuli contenenti all’interno del prodotto esfoliano la pelle in maniera delicata quindi non lo utilizzo nei periodi in cui la mia pelle è particolarmente secca. Mi sento comunque di consigliarlo come trattamento per chi ha la pelle delicata e/o ha bisogno di un’esfoliazione leggera.
Attenzione alle profumazioni, fanno davvero la differenza.

Scrub Jolly: In Primis e Fiori di Magnolia. Si tratta di due scrub low cost venduti da Euro Spin davvero molto validi. I due scrub sono prodotti in Italia dalla Cosmoproject s.r.l e presentano un inci davvero non male. Grazie alla presenza del sale marino e agli estratti di alga rossa e bruna il prodotto svolge un’azione esfoliante e purificante. I risultati sono molto buoni e visto il prezzo vi consiglio assolutamente di provarli.

L’ultimo prodotto di cui voglio parlarvi è questo scrub Alepia che ho acquistato a Marsiglia. Si tratta di sali del mar morto in versione grezza, da utilizzare quindi miscelato con un olio o come sale da bagno.
Dove acquistarlo? Ho visto che su Amazon ci sono alcuni prodotti Alepia qui, questo attualmente non è disponibile ma tenete d’occhio il market place.

Qui avete trovato i migliori scrub che utilizzo per la beauty routine della pelle del mio corpo. Se avete domande, segnalazioni o richieste lasciate un commento!



Happy Things: Shopping di Primavera

 

Si lo so, una volta si parlava di Pulizie di Primavera ma da quando ci sono le mie happy things la vita è più bella, più positiva diciamo quindi quella che era la attività più temuta per l’arrivo della stagione dell’amore ha lasciato spazio ad una molto più piacevole: lo shopping di Primavera.


Due sabati fa vi ho parlato sempre di shopping ma di vestiti, bluse e scarpe floreali e altri accessori fashion ai quali proprio non potete rinunciare per questa Primavera.
Ma questa stagione è fatta di tante cose: relax in casa, cene con gli amici, momenti all’aperto e attività outdoor, tutte cose che fanno bene all’anima e al cuore e si sposano con la mia vita hygge. 

Vi va di vedere quali sono gli oggetti ai quali non posso proprio rinunciare per vivere questa primavera in perfetto stile happy?

Fiori freschi e piante come se non ci fosse un domani. Questa è una dritta che vi ho dato anche nell’articolo La Casa Hygge: arredare con fiori e piante. Se avete il pollice verde, potrete sbizzarrirvi con l’acquisto di semi e bulbi di diversa specie e creare negli spazi outdoor un vero e proprio giardino delle meraviglie.
Le tendenze in fatto di living parlano anche di orti in casa sia per piante aromatiche che per abbellimento. A proposito di orti, li trovate qui.

Primavera vuol dire riunirsi con gli amici per un aperitivo in terrazzo e godere dei primi venti caldi che questa stagione ci regala. Io personalmente non vedo l’ora di organizzare qualcosa con famiglia e amici fuori il mio terrazzino. 
Per non rinunciare a questi momenti e ad accogliere le persone in perfetto stile Sabi (lo so, vi aspettavate hygge), ho acquistato questo vassoio in legno bicolore di Black Velvet Studio.
Potete cliccare sulla foto per andare direttamente all’articolo

Non è un segreto che il successo della mia felicità è il perfetto equilibrio che ho trovato tra momenti in compagnia e solitudine e meditazione. Cosa amo fare quando sono sola? Ritagliarmi del tempo per pianificare e organizzare i miei progetti, ma anche per leggere un buon libro.
Per questa Primavera vi segnalo i miei planner gratuiti da scaricare qui  e altri a tema primaverile che potete acquistare qui e due libri che hanno destato il mio interesse che trovate qui sotto.



Ora però possiamo dirlo e anche a gran voce che è Primavera e una bella passeggiata all’aria aperta non ce la toglie nessuno.
Una delle cose che più amo fare nelle giornate di sole sono i picnic: romantici, con gli amici e anche in solitudine. Con l’arrivo della bella stagione e quindi di giornate soleggiate io una scampagnata l’ho già programmata e voi? Tra le cose da acquistare in Primavera non fatevi mancare gli accessori da picnic, ne trovate alcuni qui.





Se come me siete amanti delle gite fuori porta e delle lunghe passeggiate al lago o al mare per ammirare la natura in Primavera, c’è un’altra cosa che voglio segnalarvi al quale io non rinuncio mai. Si tratta di oggetto utile e funzionale, da tenere sempre in borsetta e attaccato al proprio smartphone. Sto parlando del power bank, in particolare vi segnalo il caricabatterie portatile con allarme e luce led ideato da Varta. Indispensabile per tutte le donne che trascorrono tante ore fuori casa e che magari come me scattano foto in continuazione. Lo trovate qui.

Un post condiviso da Sabina Petrazzuolo (@uptowngirlblog) in data:

Non mi resta che augurarvi uno splendido fine settimana fatto di shopping e di HappyThings! 



ENTRA A CASA DI SABINA.
Iscriviti alla newsletter e resta aggiornata sui viaggi, esperienze e novità che racconto ogni giorno sul blog. Niente Spam, giuro. Solo qualche notizia per aggiornarti sul tuo blog lifestyle preferito.